LEUCEMIA LINFOIDE CRONICA PDF

Leucemia Linfoide crónica. Vacunas Hemophilus influenzae. Streptococcus pneumoniae. Infección por patógenos extracelulares. 11 jun. Transcript of Leucemia Linfóide Crônica (LLC). Diagnostico O primeiro alerta vem do hemograma (exame de sangue), quando as contagens. Update of the Grupo Español de Leucemia Linfocítica Crónica clinical guidelines of the management of chronic lymphocytic leukemia.

Author: Jurr Melkree
Country: Mayotte
Language: English (Spanish)
Genre: Love
Published (Last): 13 July 2008
Pages: 402
PDF File Size: 14.50 Mb
ePub File Size: 17.58 Mb
ISBN: 559-8-47478-380-5
Downloads: 65384
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Gardashakar

Lo stato mutazionale dei geni IgVH regione variabile delle catene pesanti delle immunoglobuline. Due studi, fino ad oggi, si sono focalizzati lejcemia combinazione di chlorambucil con rituximab.

FISH-panel per LLC per la ricerca di trisomia 12, delezione 13q, delezione 11q, delezione 17p ricerca della mutazione del gene TP53 riarrangiamento dei geni per le catene pesanti delle Ig per definire lo stato mutazionale e per seguire la malattia minima residua dopo terapia. Per una corretta diagnosi la linfocitosi deve essere presente da almeno 3 mesi. Il recentissimo update dei dati del CLL8, ha mostrato un beneficio particolare in pazienti con profilo biologico favorevole, ovvero quelli presentanti trisomia del 12, delezione del 13q o stato mutazionale cronia.

Iscrivendomi, accetto le regole della privacy relative alla newletter. Candidati a un approccio trapiantologico sono inoltre i pazienti giovani e in buone condizioni che non abbiano risposto o che siano progrediti dopo terapia di prima linea con inibitori del BCR signaling Trapianto allogenico da donatore familiare HLA compatibile.

Leucemia Linfoide Crônica (LLC) | Blausen Medical

Dopo un follow up mediano di 29 mesi tuttavia, ofatumumab associato a chlorambucil, non ha dimostrato un vantaggio significativo di sopravvivenza rispetto a chlorambucil.

La presenza di alterazioni citogenetiche in numero maggiore uguale a 3 viene definito come cariotipo complesso. These considerations prompted us to elaborate the present consensus document, which constitutes an update of the previous version published inmainly focusing on novel treatment strategies that have been developed over last 5 years, namely B-cell receptor inhibitors ibrutinib and idelalisibanti-CD20 monoclonal linfiide ofatumumab and obinutuzumaband Bcl-2 inhibitors venetoclax.

TOP Related Articles  PEDEST NIJANSI SIVA PDF

Quali sono gli obiettivi del trattamento? Quando sospettare una leucemia linfatica cronica. Dal punto di vista prognostico la LLC presenta un decorso molto eterogeneo. Agenti in monoterapia Farmaci chemioterapici: Progressione di malattia Almeno uno dei seguenti criteri: Come atteso invece, la presenza della delezione 17p13 continua a risultare in un peggior outcome.

Leucemia Linfatica Cronica

Tre analoghi purinici hanno attualmente indicazione nella LLC: Dopo un follow up mediano di For those areas without strong scientific evidence, the panel of experts established consensus criteria based on their clinical experience.

La presenza di mutazioni genetiche individuate con tecniche di biologia molecolare PCR.

The broad therapeutic arsenal and the biological heterogeneity of patients with chronic lymphocytic leukemia CLL makes it difficult to standardize treatment for CLL patients with specific clinical settings in routine clinical practice. There are many controversial issues in the leucemmia of CLL with no appropriate studies for making consensus recommendations.

A group of experts from the Spanish Chronic Lymphocytic Leukemia Group reviewed all published literature from January to Januaryin order to provide recommendations based on clinical evidence. Nella tabella di seguito sono rappresentati i due sistemi di staging attualmente in uso proposti da Rai e da Binet e le corrispondenti mediane di sopravvivenza per ciascuno stadio. Sulla base di tali evidenze, lo sviluppo di trattamenti target, mirati alle vie di segnale di BCR, costituiscono una strategia terapeutica promettente nella LLC.

Quali sono i sintomi?

I criteri per il trattamento sono i seguenti: Il programma terapeutico viene stabilito sulla base delle caratteristiche cliniche del paziente e dei fattori prognostici della malattia. The project has resulted in several practical recommendations that will facilitate the diagnosis, treatment, and follow-up of patients with CLL. Come si valuta la risposta alla terapia?

In base allo stato mutazionale si distinguono oggi due sottotipi di Leucemia Linfatica Cronica B: Diversi studi sono stati condotti per individuare il corretto timing di inizio del trattamento; al momento non vi sono evidenze che mostrino un beneficio nel trattare pazienti in stadio precoce, in assenza di sintomi specifici legati alla malattia.

TOP Related Articles  TEOLOGIA PARA UNIVERSITARIOS PDF

4. Pronóstico en el paciente con LLC

I linfociti B sono cellule leucemi alla sintesi e secrezione delle immunoglobuline, previa trasformazione in cellule molto specializzate, le plasmacellule. Pur non essendo note le cause della LLC, numerosi progressi sono stati compiuti negli ultimi anni nella comprensione dei meccanismi che vengono alterati nelle cellule tumorali. Gli svantaggi del farmaco consistono invece in una bassa o assente percentuale di remissioni complete e nello sviluppo di effetti collaterali derivanti dal suo utilizzo prolungato, come citopenie prolungate, mielodisplasia e leucemie acute secondarie.

Anticorpi Monoclonali Ad eccezione di ofatumumab, gli AcMo aventi come target CD20 sono attualmente approvati in Europa, solo nel contesto di regimi combinati.

Leucemia Linfatica Cronica

Il suo impiego in monoterapia tuttavia non comporta un aumento della sopravvivenza. Archivio Seleziona mese dicembre novembre ottobre maggio aprile febbraio settembre luglio aprile dicembre novembre ottobre settembre giugno maggio cronicq marzo gennaio dicembre novembre settembre luglio giugno maggio dicembre novembre ottobre settembre agosto luglio giugno maggio aprile marzo febbraio gennaio dicembre novembre ottobre settembre luglio giugno maggio aprile marzo febbraio Esistono caratteristiche cliniche e biologiche della malattia in grado di influenzare la sopravvivenza e la risposta alla terapia?

Quali sono le cause della leucemia linfatica cronica? Questo farmaco chemioterapico si colloca tra la categoria degli alchilanti e degli analoghi purinici. Sono state inoltre riportate reazioni cutanee al farmaco, specie nei casi di associazione con bendamustine e neutropenia.

I recenti dati conseguenti a 3 anni di osservazione, hanno inoltre stabilito un vantaggio di sopravvivenza di obinutuzumab ma non di rituximab rispetto a chlorambucil da solo. Accumulo di linfociti B maturi visibili nello striscio di sangue leycemia di un paziente affetto da LLC-B.

Un ulteriore studio effettuato nei pazienti pretrattati ha confrontato ibrutinib con ofatumumab in monoterapia confermando i risultati precedentemente ottenuti: Trapianto allogenico da donatore da banca.